Custodi di un folle amore

Solo Silenzio può gridare
La tua presenza
Ti arrendi tra le mie braccia
Donandoti tutto a me.

Mi rendi custode dell’eterno
Luce diventa ogni cellula
Il mio cuore un altare
Rimani Signore
Rimani con me!

Occhi serrati dal dolore
Bagnati di pianto
Ora ti contemplano muti
Nulla più cercano
Sazi di Colui che vedono.

Non mi dici niente
Non ti dico niente:
Custodi reciproci
Di questo folle amore
Ci guardiamo, in silenzio.

Luca Rubin







Next Post

Previous Post

2 Comments

  1. Suor Speranza 9 Marzo 2019

    Bellisimo. poesia piena di amore .si vede poeta si accede fuoco dello S.Santo.😐😜

  2. clerice 10 Marzo 2019

    Grazie molto bella

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2019 Luca Rubin

Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: