Solo Silenzio può gridare
La tua presenza
Ti arrendi tra le mie braccia
Donandoti tutto a me.

Mi rendi custode dell’eterno
Luce diventa ogni cellula
Il mio cuore un altare
Rimani Signore
Rimani con me!

Occhi serrati dal dolore
Bagnati di pianto
Ora ti contemplano muti
Nulla più cercano
Sazi di Colui che vedono.

Non mi dici niente
Non ti dico niente:
Custodi reciproci
Di questo folle amore
Ci guardiamo, in silenzio.

Luca Rubin







Seguimi sui canali social

fb