Parole lontane
plasmano le vie del cuore,
una dopo l’altra
continuamente,
cadono vecchi frammenti,
nuovi disegni nascono,
vago profumo di futuro,
di vita che torna,
come le onde del mare,
mai sazie di accarezzare la riva.

Luca Rubin

Seguimi sui canali social

fb