Lacrime

lacrime

 

Lacrime colme di memorie,
che spalancano i forzieri
vuoti di giorni,
colmi di ricordi,
arrugginiti dal dolore.

Lacrime che rigano i giorni:
infinito pentagramma
che spezzetta e ricompone,
tra cupi suoni e lievi tintinnii.

Liquide compagne di una vita,
custodi solerti di ogni sussulto,
scrivono come pazienti amanuensi
la bellezza di una vita vissuta.

 

Luca Rubin

Next Post

Previous Post

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2019 Luca Rubin

Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: