Un piccolo pensiero

O Trinità infinita,
Cantiamo la tua gloria in questo vespro,
perché nel Cristo tu ci hai resi figli
e i nostri cuori sono tua dimora.

Eterno senza tempo,
sorgente della vita che non muore,
a te la creazione fa ritorno
nell’incessante flusso dell’Amore.

Noi ti cantiamo, Immenso,
in questo breve sabato del tempo
che annuncia il grande giorno senza sera
in cui vedremo te splendente luce.

A te la nostra lode,
o Trinità dolcissima e beata
che sempre sgorghi e sempre rifluisci
nel quieto mare del tuo stesso amore.
Amen.

Trappiste di Vitorchiano

Seguimi sui canali social

fb