Egli era, in principio, presso Dio:
tutto è stato fatto per mezzo di lui
e senza di lui nulla è stato fatto di ciò che esiste.

Gv 1,2-3

Egli era, in principio, presso Dio. La Vita genera vita, ed è presente in Dio stesso, fonte della vita, Creatore e Padre. Purtroppo però “il mio popolo ha abbandonato me, sorgente di acqua viva, e si è scavato cisterne, cisterne piene di crepe, che non trattengono l’acqua“. (Ger 2,13). Se hai davvero sete non ti avvelenare con acque sporche, non morire di sete senza accorgertene: vai alle radici della tua vita e troverai le braccia di Dio, troverai il suo cuore, troverai Vita.

Tutto è stato fatto per mezzo di lui. Spesso si sente esclamare: “Cosa non si fa per i figli!” La vita di papà e mamma è totalmente donata e consumata per il bene dei figli, perché crescano in salute, buoni ed educati. Dio Padre fa un passo in più: non solo dedica tutta la sua vita, i suoi sacrifici e il suo agire per il Figlio, ma tutto ciò che fa lo fa per mezzo del Figlio. Il Padre vive per il Figlio e il Figlio è il cuore stesso del Padre, certamente in senso affettivo, ma anche sotto un punto di vista pratico e concreto. Il Verbo è il Figlio che si sporca le mani, ben prima di imparare il mestiere da Giuseppe a Nazareth. Gesù Figlio di Dio vive e lavora nel Silenzio di Casa Trinità da sempre e per sempre. Permettimi uno slogan: uno così non poteva che incarnarsi, e diventare uno di noi…

E senza di lui nulla è stato fatto di ciò che esiste. Cerca quanto vuoi, vai dove vuoi, sbattezzati, proclamati ateo quanto vuoi, figlio del caso, grumo di cellule… sarai sempre il soggetto dell’amore di Dio, che ti ha voluto, pensato, creato e amato. In questo “tutto” ciò che esiste ci sei anche tu. La felicità che rincorri, ti verrà data quando andrai verso casa (no, non il paradiso, per quello c’è tempo), quando scoprirai di essere infinitamente amato.

Contempliamo Il Verbo di Dio, Figlio fin dal principio, lasciamoci trovare da Lui, e abbracciamo il Padre, sostegno al nostro andare, senso del nostro agire, Vita della nostra vita.

Seguimi sui canali social

fb