Giallo arancione rosso
Azzurro viola blu
Grigio marrone nero:
Un bambino che colora.

Mi macchio
Nascondo le mani
Vorrei cancellare, ricominciare:
Mi dici che non si può.

Piango un po’
Ti chini su di me
Mi dici che va tutto bene
Di continuare a colorare.

Il foglio si bagna di lacrime
I colori si incontrano tra loro
Navigano nelle onde dei giorni
Nelle nubi delle notti.

Sfumature mai pensate
Creano scenari sconosciuti:
Sorrido un po’ ora
E continuo a colorare.

Luca Rubin

Seguimi sui canali social

fb