Tenace umile radice
Mi riporti alle origini
Dove i fili della vita
Si intrecciano,
Trama e ordito senza tempo
colorano il mio tempo.

Tenace umile radice
Conduci la tua linfa
Verso timidi germogli
Che già respirano vita
Ignari del tuo buio
Della tua notte senza luna.

Tenace umile radice
Speranza sazia e appagata
Gioia dell’istante vissuto
Incarnazione di un Amore
Che va oltre
Portandomi con sé.

Tenace umile radice
Scava nei meandri,
Donami di te, dissetami
Con un progetto che si fa carne.
Giorno dopo giorno.

Luca Rubin


Also published on Medium.