Buono ‘sto vino…

Qualsiasi cosa vi dica, fatela (Gv 2,1-11)

Quante volte al giorno fai esperienza di un limite? Quante volte ti rendi conto che ti manca qualcosa, qualcuno?  A me capita spesso, e in quei momenti penso a un’alternativa, a una possibile soluzione. Quasi sempre, per non dire sempre, queste riflessioni ci aprono nuovi scenari, possibilità impensate. Quel limite, quella mancanza hanno fatto fare un cammino di ricerca. La pagina di vangelo di questa domenica parte da una mancanza: a una festa di nozze manca il vino. E che razza di festa è se manca il vino? Crolla tutto! Questa mancanza grave genera un vortice di parole, azioni, atteggiamenti.

 Maria innesca il meccanismo: “Non hanno vino”. È la donna di casa che si rende conto di una mancanza, e che i commensali non potranno brindare. Gesù risponde per le rime: “Donna, che vuoi da me? Non è ancora giunta la mia ora”. Ma che dici mamma! Ma daii, lascia stare! Però dopo questa risposta lapidaria, Maria non si arrende: “Qualsiasi cosa vi dica, fatela”. Maria non si cura della rispostaccia e va oltre, come solo le mamme sanno fare, e indicando ai servi l’atteggiamento dell’obbedienza. Obbedienza alla verità, al vangelo, all’amore. Ed è tanto più obbedienza quanto più si stacca dalle nostre “certezze”. Ora, manca il vino, e tu ci fai riempire di acqua le anfore?? Assurdo! Ma menomale che Maria li aveva avvertiti, ed obbediscono: la festa è salva, grazie a una mamma attenta, a un figlio che non ne vuole sapere ma che poi accetta, a dei servi che obbediscono.

Le nozze sono le tue, tu che ti sposi con la vita, che fai pace con le cose storte di ogni giorno, che accetti la sfida alta di amare nonostante tutto. L’amore di Dio fatto persona, Gesù Cristo, salva il tuo matrimonio con la vita, e quella mancanza diventa la tua ricchezza, quel difetto di fabbrica con cui ti scontri così tanto diventa il motivo per brindare, per cantare per fare festa!

 “Questo fu l’inizio dei segni compiuti da Gesù” Infatti: è solo l’inizio! Continua a fidarti di Lui, continua a vivere questo tuo matrimonio con la vita, tieni duro, arriverai alla meta.

 Buona domenica!

Condividi:

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2017 Luca Rubin

Theme by Anders Norén