Come quei frutti autunnali

Come quei frutti autunnali
Rimasti soli sul ramo,
Senza foglie, senza fiori
Soli, concreti e senza fronzoli.

Tutto è volato via
Al primo freddo:
Colori, luci, cinguettii,
voci di bimbi.

Silenzio e freddo
Solitudine e pace
Compagni fedeli
Quando Natura
compie il suo corso.

Non mi interessa contare il raccolto:
È in buone mani.
Dolcezza e soddisfazione
Degli avventori
Sono la migliore ricompensa.

 

Luca Rubin
Photo: Valeria Vitrotti


Also published on Medium.

Condividi:

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2017 Luca Rubin

Theme by Anders Norén